Pubblicato da: marcotrotta | dicembre 30, 2013

Presidio Atesir: lettera a Virginio Merola

Presidente Merola,
la decisione che ATERSIR deve prendere oggi non riguarda semplicemente la questione di alcune decine di € in più o in meno da restituire agli utenti del servizio idrico.
Ci sono in ballo questioni più rilevanti, in primo luogo il concetto di acqua come diritto umano e  che riguarda il territorio e l’ambiente, la riproducibilità della risorsa idrica per l’oggi e per il futuro.
E’ stato a partire dalla rivendicazione del diritto umano all’acqua, della sua necessità per la vita di tutti gli organismi che il movimento per l’acqua ha posto la necessità che la sua gestione fosse sottratta alle logiche del mercato e del profitto.
Il referendum che anche lei ha sostenuto si è concluso col voto favorevole della maggioranza assoluta dei cittadini italiani. Esso, come riconosciuto dalla Corte Costituzionale, ha affermato che l’acqua va sottratta alle logiche del profitto. Lo strumento costituzionale del referendum ha quindi prodotto l’abrogazione della “Remunerazione del capitale” dalla tariffa idrica, ed esso ha valore di legge.
Il tentativo di aggirare l’esito referendario, ha prodotto delle iniziative da parte di AEEG volte ha riconfermare il profitto tramite il Metodo Tariffario Transitorio 2012-2013 subito impugnato dal Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua e da Federconsumatori,  e una delibera che dovrebbe operare la restituzione delle cifre indebitamente pagate dagli utenti nel secondo semestre 2011.
Noi le chiediamo quindi non solo di decidere l’intera restituzione della remunerazione e non solo una minima parte di essa, ma di restituire ai cittadini dell’Emilia Romagna il diritto di voto, dando un significato coerente alla parola democrazia.
Lei certamente sa che questa questione – l’operatività della costituzione e delle procedure democratiche – specialmente in una crisi drammatica come quella che stiamo vivendo, è cruciale per le persone.
Va quindi ristabilita una corretta lettura della gerarchia delle norme di legge, certamente conta di più la modifica legislativa introdotta dal voto popolare, che le delibere dell’AEEG, esse non hanno la forza normativa delle leggi che nei fatti stanno derogando.
Pertanto le chiediamo di dare il valore che si merita al voto popolare, affiancando i movimenti che il referendum hanno prodotto.
E’ possibile decidere di spostare la delibera sul MTT a dopo il pronunciamento del TAR della Lombardia, è possibile decidere di non riconoscere ai gestori quegli oneri finanziari non documentati per il servizio idrico, che sono serviti per garantire il profitto degli azionisti del gestore.
Decida una buona volta di scontrarsi con il “potere forte” di HERA ed IREN, dimostrando a tutti che sono gli Enti locali ad avere il coltello dalla parte del manico, e non come ci siamo sentiti dire che se non si dà soddisfazione ad HERA ed IREN queste non realizzano gli investimenti.
E’ davvero umiliante assistere allo strangolamento dei comuni da parte del  potere centrale e dai sistemi finanziari Europei, nonché dalle politiche di austerità, e ricattati dai gestori dei servizi convinti di avere in mano tutto il potere.
Ora basta, è ora di chiarire  quale partita si sta giocando, se quella che serve a garantire i profitti dei gestori, o quella che serve per garantire la democrazia ed il diritto umano all’acqua.
Bologna, 30/12/2013

il  Coordinamento dei Comitati Acqua Bene Comune
Emilia-Romagna

Annunci

Responses

  1. […] è stata accolta la richiesta dei Comitati di rinviare la decisione a dopo la sentenza del TAR della Lombardia, che deve decidere […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: